Vi racconto chi sono, di cosa mi occupo, le mie battaglie nel sociale e quale è stato il percorso di vita che mi ha portato ad essere eletta nel Consiglio Comunale di Grosseto.

MI PRESENTO……….

LA MIA STORIA

Mi piace definirmi “adottata da Grosseto”. Effettivamente ho scelto Grosseto oramai circa dieci anni fa e la città mi ha accolto e fatta sentire parte di lei. Ho vissuto in diverse città italiane, dal nord al sud. Ho 38 anni e Grosseto è la città dove ho deciso di restare, dunque si, anche se non sono nata qui è la mia città.

Vi descrivo semplicemente chi sono: sono una moglie ed una mamma, come tante donne, come tante mamme.

candidati consiglio comunale grosseto

I MIEI STUDI

Ho iniziato il percorso di laurea in Scienze Giuridiche con l’obiettivo di indossare la toga. Ero convinta della strada che avrei voluto intraprendere ed ho conseguito la laurea triennale a Lecce (Università del Salento), per poi specializzarmi con lode nel biennio in Giurisprudenza a Roma.

Sempre a Roma ho svolto la pratica forense e ho sostenuto l’esame di abilitazione alla professione forense per essere un AVVOCATO.

Avevo 28 anni, sposata da meno di un anno ed in dolce attesa di tre mesi.

Tra famiglia ( dopo la prima figlia, è arrivata anche la seconda ) e professione,  sono riuscita, nell’ultimo anno, a conseguire un Master di II livello in “Governance e Management nella P.A.”.

Ho sostenuto anche gli esami universitari di Antropologia culturale, Metodologie e tecnologie didattiche, Pedagogia generale e sociale, Psicologia dell’educazione, necessari per l’abilitazione all’insegnamento.

Ho pubblicato:
 “Civiltà incivile – Sfruttamento della prostituzione – Cause e conseguenze della pedofilia”, EUROM 2008
“Avvocato minorile e interesse del minore”. (ProfessioneFormazione n. 1 -marzo 2016, Anno 7). onap-profilig
“L’autorità infantile”. (FocusMinori, Anno 10, N. 1 – marzo 2019) -onap-profiling

IL MIO LAVORO

Sono una libera professionista (avvocato), Presidente della Camera Minorile di Grosseto.

Quest’anno ho festeggiato dieci anni di professione. Sembra ieri quando, appena trasferita a Grosseto, non conoscendo nessuno, ho appeso la mia targhetta ed ho iniziato a farmi conoscere come professionista. Non è stato facile. Ma la testardaggine che mi connota mi porta oggi ad essere fiera di non aver mollato. Amo il mio lavoro.

Alcune delle mie battaglie: politiche giovanili; contrasto alla violenza di genere e discriminazioni; scuola; disabilità e neurodiversità; tutela dell’ambiente e diritti degli animali; innovazione sociale ed urbana.

LE MIE BATTAGLIE

Impegnata nel sociale. Cosa significa? Significa interagire sul territorio, creando una rete di persone accomunate da idee, iniziative, progettualità. Mi sono occupata di vari temi, negli ultimi anni, proposti per mezzo di convegni, progetti, campagne di sensibilizzazione, insieme a chi ne ha condiviso gli intenti e gli obiettivi. Ho conosciuto poeti, artisti, scrittori, attori, dirigenti, docenti, psicologi, giornalisti, uomini e donne del volontariato, artigiani, imprenditori. Ho conosciuto persone. Le loro storie. La voglia di condividere passioni ed il desiderio di fare e di cambiare la città.

INSIEME E’ POSSIBILE!

In questi ultimi anni ho partecipato attivamente alla vita interna del Partito Democratico, cercando di mantenere la mia spontaneità, il mio essere testarda, caparbia, diretta e controcorrente.

Spero dunque di riuscire a portare le NOSTRE istanze all’interno del Consiglio Comunale di Grosseto.

IL DIRITTO MINORILE

Sono stata ospite di programmi giornalistici – NoveX5 Tv9 – Stasera c’è  Giancarlo Tv9 – Maremma in Diretta – Spazio Libero RAI3. In queste occasioni ho portato la mia esperienza come professionista che, appassionata di diritto minorile e di famiglia approfondisce temi come:inclusione, bullismo, cyberbullismo, adescamento minorile in rete, pedopornografia, violenza in famiglia, violenza di genere, revengeporn.

Il mio impegno futuro continuerà a perseguire queste battaglie e a farmi promotrice di quelle che mi verranno sottoposte.

elezioni comunali Grosseto 2021
elezioni amministrative Grosseto 2021

CONVEGNI ED INCONTRI PER GROSSETO

  • “Culpa in educando e culpa in vigilando”
  • “Cyberbullismo”
  • “Child-grooming – adescamento minorile” all’incontro organizzato dal Partito democratico di Grosseto in data 23.11.2018 presso il Palazzo Aldobrandeschi Piazza Dante Grosseto.
  • “La sessualità tra desiderio e dipendenza”
  • “MAI PIU’ SOLI”– Incontro con Ilaria Giovannetti Consigliere Regione Toscana – Legge Bullismo e Cyberbullismo n. 71/2019” in data 09.01.2020 presso CGIL Grosseto
  • “La Costituzione raccontata (d)ai ragazzi” – Associazione Articolo Terzo Grosseto – Hotel Airone, 13 dicembre 2019.
  • “Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza” – Incontro organizzato dalla Segreteria del Partito Democratico di Grosseto, presso Fondazione Il Sole, 8 dicembre 2019,
  • “Lessico Familiare: come dirlo e come scriverlo”.
  • “Bullismo ON E OFF. Trappole e insidie nella rete”,
  • “La violenza sui minori. Vittime e carnefici”,
  • “Violenza ed abuso nel contesto familiare”,
  • “Sono solo ragazzi”,
  • “Le deontologie si confrontano. Professionalità a servizio dei minori. Quali limiti?”,
  • “L’altra faccia della rete. Pedopornografia on line”
  • “Parliamo di Ius Scholae” presso Libreria Palomar, Piazza Dante, Grosseto 2 Aprile 2022,
  • “Neuroscienze, autismo e diritto”: collaborazione tra Neuropeculiar e Camera minorile di Grosseto, presso Pro Loco Grosseto, 6 maggio 2022
AUTRICE DEL CORTOMETRAGGIO “PROCESSO ALLA BULLA” realizzato con l’ISIS LEOPOLDO II DI LORENA di Grosseto, per la partecipazione al concorso nazionale #ZeroBullismo.

MIGLIORIAMO INSIEME GROSSETO!

Hai idee da portare all’interno del Consiglio comunale di Grosseto? O suggerimenti o semplicemente vuoi avere delle informazioni o inviare segnalazioni. Diventa protagonista.